sabato 12 settembre 2015

Cosa fare se il Mac non finisce un aggiornamento?

La prima volta che il nostro Mac non finisce l'installazione di un aggiornamento può venire un po' di panico... Dopo tutto si pensa che interrompere un computer quando sta eseguendo un aggiornamento di sistema potrebbe portare ad un disastro. Fortunatamente il nostro Mac ha un sistema operativo molto robusto e le possibilità che un'installazione vada male sono veramente scarse.
Anche nel caso saltasse la corrente durante l'installazione un semplice riavvio può far continuare l'installazione da dove era rimasta.
Ma nel caso che l'aggiornamento si fosse "congelato"?
Può succedere che mentre si sta installando l'aggiornamento la barra di avanzamento si blocchi anche per molto tempo o addirittura che appaia una schermata completamente grigia... ma niente panico! A volte ci vuole molto tempo per aggiornare il sistema operativo, e la barra di avanzamento di installazione è, nel migliore dei casi, una congettura. In alcuni casi OS X si sta prendendo un po' di tempo per installare un file dietro le quinte, in altri casi ha molte operazioni da eseguire e la barra di avanzamento rimane immobile. Quindi aspettate!
Se volete sapere però cosa sta facendo il vostro computer durante quest'attesa premete i tasti "cmd" + L che vi mostrerà il registro dell'installazione e le operazioni che sta eseguendo.
Nel caso poi vi accorgeste che il Mac si sia veramente bloccato (mi raccomando: dopo aver aspettato molto tempo!):

  • Tenete premuto il tasto di accensione del Mac per forzare lo spegnimento
  • Premete il tasto di accensione per riaccenderlo
  • Aspettate ancora per vedere se la barra di avanzamento cresce e/o premete "cmd" + L per controllare che i file vengano installati
  • Se ancora non funziona tenete nuovamente il tasto di accensione premuto per forzare lo spegnimento
  • Riaccendete il Mac tenendo premuto anche il tasto "Maiuscolo" della tastiera e controllate che il computer si accenda in modalità provvisoria. Aprite l'AppStore e aggiornate le applicazioni in modalità provvisoria, quindi riavviate.
  • Se non dovesse ancora funzionare riavviate il Mac tenendo premuti i tasti "cmd" + "alt"+ P + R (che azzererà la PRAM) e attendete il riavvio del computer e l'esecuzione dell'aggiornamento
Come misura finale riavviate il Mac tenendo premuto i tasti "cmd" + R per entrare in modalità di ripristino e avviare il processo di installazione da zero.

fonte: http://www.macworld.co.uk/

Nessun commento: