domenica 18 settembre 2016

Come mostrare la posizione di un file in Spotlight

Nelle versioni dell' OS del Mac precedenti a Lion, se posizionavamo il mouse su un elemento trovato da Spotlight ci veniva fornita la sua posizione nell Hard Disk, ma nei sistemi operativi successivi questa caratteristica è stata sostituita da alcune informazioni sul file ma non la sua posizione. Ma c'è una comoda scorciatoia da tastiera che ci viene in aiuto:

  • prima di tutto aprite Spotlight cliccando sulla sua icona a destra nella barra dei menu, oppure premendo i tasti "cmd"+ barra spaziatrice
  • scrivete il file da cercare nel campo di ricerca
  • muovetevi tra gli elementi trovati con le frecce su e giù evidenziandoli, quindi tenete premuto il tasto "cmd" per fare apparire nella parte bassa della finestra di ricerca il percorso completo del file
fonte: http://www.idownloadblog.com/

sabato 10 settembre 2016

Disattivare gli effetti sonori del Mac

Ogni volta che si esegue un'azione sul Mac, questo risponde con un suono: che si tratti dello svuotamento del cestino, dello spostamento di un file o della cattura di uno screenshot, il computer risponderà con un effetto sonoro tipico per l'azione effettuata che indicherà che l'azione è stata eseguita.
Se volete disabilitare tutti questi effetti sonori:

  • Andate in "Preferenze di sistema"
  • Fate clic sul pannello "Suono"
  • Assicuratevi di essere nella scheda "Effetti sonori"
  • togliete la spunta dove dice: "Riproduci effetti sonori dell'interfaccia utente"
fonte: https://www.maketecheasier.com/

sabato 3 settembre 2016

Aggiungere i tassi di cambio monetari al widget "Borsa" nel Centro notifiche in "Oggi"

Se avete bisogno di seguire i mercati azionari, il widget "Borsa" del Centro Notifiche vi potrà essere molto utile, e se siete utenti che viaggiano spesso o effettuate acquisti con valute internazionali, con la giusta sintassi potrete aggiungere il cambio di qualsiasi valuta.

  • Aprite il Centro Notifiche cliccando sulla sua icona all'estrema destra della barra dei menu
  • Cliccate il cerchietto con la "i" che apparirà sul titolo nella sezione "Borsa" quando ci andrete col mouse
  • Cliccate il cerchietto verde col "+" che apparirà in fondo alla lista delle azioni
  • Digitate nella casella di ricerca "valuta1valuta2=X" ad esempio
    • EURUSD=X  Per il cambio da Euro a Dollaro USA
    • EURGBP=X  Per il cambio da Euro a Sterlina britannica
    • EURJPY=X Per il cambio da Euro a Yen Japponesi
    • EURHRK=X Per il cambio da Euro a Kune Croate
    • ecc..
  • Cliccate nel corrispondente valore che apparirà sotto
  • Cliccate su "Fine" a fianco al titolo del Widget per salvare la modifica

sabato 13 agosto 2016

Come disabilitare il tasto Caps Lock (Blocco maiuscole)

Se siete tra quegli utenti che non usano praticamente mai il tasto Caps Lock e desiderate disabilitarlo, magari perché vi capita di premerlo involontariamente e per questo spesso l'inserimento di password risulta errato, ecco come fare:

  • Aprite "Preferenze di Sistema",
  • cliccate su "Tastiera" e scegliete la scheda "Tastiera",
  • cliccate sul pulsante in basso a destra "Tasti modificatori...",
  • nella finestra che si aprirà scegliete "Nessuna azione" nel menu a discesa di "Tasto Blocco maiuscole"
  • premete sul pulsante "Ok"
Ora se provate a premere il tasto Blocco maiuscole della tastiera questo non eseguirà nessuna operazione.

fonte: https://www.maketecheasier.com

sabato 6 agosto 2016

Aggiungere regolazioni avanzate nell'applicazione "Foto"

L'applicazione "Foto" del Mac ci consente di modificare le immagini contenute nel computer con vari strumenti, e, mentre il set di 3 filtri che troviamo di default per la regolazione dell'immagine può essere sufficiente per molti utenti, è possibile attivare altri 6 filtri aggiuntivi per avere ancora più controllo sulle immagini.
Quindi ai 3 già presenti: Luce, Colore, Bianco e nero, si potranno aggiungere quelli chiamati: Più nitidezza, Definizione, Riduzione disturbo, Vignettatura, Bilanciamento bianchi e Livelli.

  • Aprite l'applicazione Foto se non l'avete già fatto,
  • fate doppio clic su un'immagine per aprire la vista più da vicino, quindi cliccate sul pulsante "Modifica" nell'angolo in alto a destra,
  • cliccate su "Regola" tra le opzioni di edit,
  • in alto vicino al titolo Regola fate clic dove dice "Aggiungi",
  • selezionate ogni voce che volete attivare nel menu,
  • noterete che questi filtri aggiunti saranno attivati immediatamente sull'immagine che avete scelto, ma dato che per adesso vogliamo solo attivare le funzioni senza utilizzarle vi basterà deselezionarli togliendo la spunta nel pallino blu alla sinistra del nome del filtro
  • per salvare le opzioni di regolazione aggiunte come default ricliccate su "Aggiungi" e scegliete "Salva come default"
fonte: http://osxdaily.com/

sabato 30 luglio 2016

Come modificare il dizionario del Mac

Utilizzando il Mac per scrivere del testo, capita spesso che alcune parole non vengano riconosciute dal computer e siano corrette automaticamente o sottolineate di rosso. Se utilizziamo spesso parole gergali o abbreviazioni, questo correttore può risultare fastidioso e qualche volta anche comico, ma come si fa a modificare, aggiungere o rimuovere le parole dal correttore automatico di OSX?

Come aggiungere le parole al dizionario:

  • Aprite TextEdit,
  • scrivete la parola da aggiungere al dizionario (senza premere la barra spaziatrice)
  • chiudete il suggerimento che apparirà cliccando sulla X,
  • cliccate col tasto destro del mouse sulla parola sottolineata,
  • cliccate su "Aggiungi parola" per salvare la nuova parola nel dizionario.

Come rimuovere le parole dal dizionario:

  • Aprite TextEdit,
  • scrivete la parola da rimuovere dal dizionario,
  • evidenziate la parola appena scritta e cliccateci sopra col tasto destro del mouse
  • cliccate su "Elimina ortografia"

Come modificare il dizionario:

Se desiderate visualizzare l'elenco delle parole nel dizionario del Mac per modificarle in massa è possibile farlo aprendo un file chiamato "LocalDictionary" nella cartella Libreria:
  • Andate nella barra dei menu del Finder e scegliete "Vai>Vai alla cartella...",
  • scrivete: ~/Library/Spelling e premete il pulsante "Vai"
  • fate doppio click sul file "LocalDictionary" 
Il file verrà aperto in TextEdit e ogni riga del file di testo mostrerà una parola aggiunta al dizionario personalizzato. Modificando, aggiungendo o eliminando le parole in questo file, verrà modificato il dizionario di OSX.