sabato 6 dicembre 2008

Navigazione privata in Safari


Normalmente Safari tiene un registro delle attività che svolgete su internet come ad esempio le pagine visitate, i dati scaricati e le ricerche web.
Se da una parte queste funzionalità possono risultare utili, alcune volte potreste aver l' esigenza di non lasciare tracce di tutto questo sul Mac che state usando.
C'è una semplice soluzione: prima di iniziare a navigare, andate nella barra dei menù  in "Safari>Navigazione privata". Comparirà l'avviso nella figura e dovrete semplicemente cliccare su OK e Safari eviterà di archiviare le informazioni.

fonte: http://www.apple.com

5 commenti:

Cernaki ha detto...

E a posteriori? Esiste qualcosa come il comando "elimina dati personali" di FireFox?

GAMA ha detto...

Ma certo!!
Per vedere e/o cancellare le pagine visitate una a una, vai in "Cronologia>Mostra tutta la cronologia", selezioni le pagine che vuoi eliminare e premi il tasto "canc". Oppure per eliminare l'intera cronologia "Cronologia>Cancella Cronologia".

Cernaki ha detto...

Non è la stessa cosa. "Elimina dati personali" di FF cancella la cronologia, le password e i dati dei moduli, le ricerche salvate, i cookies... tutto in un comando solo. È molto comodo.

GAMA ha detto...

Allora "Safari>Reinizializza Safari..." si apre una finestra che chiede quali dati "sensibili" cancellare...

JLPicard ha detto...

Salve a tutti.
Una domanda: la navigazione privata in Safari si può attivare anche con scorciatoia da tastiera?
Grazie